Non smetteremo di esplorare. E alla fine di tutto il nostro andare ritorneremo al punto di partenza per conoscerlo per la prima volta.

(Thomas Stearns Eliot)

martedì 12 settembre 2017

Telefono Fisso nella Grotta del Terzo Portone



Durante l'ultimo Campo Majella è stato installato un sistema di telefonia fissa che consente di chiamare qualunque numero telefonico dal fondo della grotta.



Il sistema di telefonia fissa installato nella Grotta del Terzo Portone con chiamata in GSM si rende possibile grazie ad un router posizionato all'esterno nei pressi dell'ingresso.
Il router, con a bordo una SIM, è in grado di fornirci una linea PSTN (la classica linea telefonica ) che attraverso il comune doppino telefonico riesce a convertire la chiamata in GSM su di un telefono fisso, in questa maniera all'interno di tutta la grotta in postazioni diverse sono stati dislocati dei telefoni per effettuare chiamate con l'esterno e quindi con il campo base. Il sistema ci permette di tenerci in contatto ogni qualvolta ce ne sia la necessità, inoltre il router della HUAWEI viene alimentato a 5v con un consumo prossimo a 1 Ampere, per questa ragione una volta alloggiato in una valigia stagna è possibile alimentarlo con delle semplici powerbank da 20000 mAh, ( piccole e facili sia da alloggiare che da trasportare) il che vuol dire una durata di quasi 20 ore, senza pensare che basta un piccolo pannello fotovoltaico per risparmiare la carica durante le ore di luce.
Nella valigia stagna sono presenti il router con la powerbank ed in più una batteria al piombo da 7 Ah ricaricata dal pannello fotovoltaico. Nel caso ci sia la possibilità di disporre facilmente di corrente elettrica a 220v, di fronte alla valigia sono presenti i connettori rapidi per collegare l'alimentatore e ricaricare la powerbank all'interno.
Il sistema attualmente è stato portato a -350, senza perdite o consumi superiori di corrente con collegati tre telefoni lungo tutta la linea, inoltre l'apparato funge anche da interfono, dunque è possibile chiamarsi per mezzo di un buzzer che suonando avvisa la chiamata in arrivo da un altro punto della grotta.
Per ultimo attraverso il doppino telefonico sarà possibile trasportare la linea dati, che in questa maniera renderà possibile le chiamate in VOIP e video chiamate con l'esterno.
Appare dunque di semplice utilizzo e trasporto un sistema compatto in appena 20 cm per 15 di valigetta stagna, di ausilio in tutte quelle grotte dove il doppino telefonico è già stato steso.
Al campo base situato al Rifugio Manzini è stato installato lo stesso sistema, ma il router ubicato a 300 metri dal rifugio, dove la linea era stabile.

Giacomo D'Ettorre



giovedì 7 settembre 2017

Giornata Nazionale della Speleologia 2017



VENITE A CONOSCERE LA NOSTRA PASSIONE...

Sabato 30 Settembre - Chieti - Visite guidate alla Via Tecta - dalle 16 alle 20

Domenica 01 Ottobre - Roccamorice - Mostra e proiezione sulla Grotta della Lupa e dimostrazioni di progressione su corda - dalle 10 alle 18

NON MANCATE!



mercoledì 28 giugno 2017

Campo Majella 2017


Dal 12 al 20 Agosto, lo Speleo Club Chieti ed il Gruppo Speleologico CAI Fabriano organizzano il CAMPO MAJELLA 2017 

Campo base: Rifugio Manzini 

Obiettivo principale del campo: 
-Esplorazione abisso De Gasperi 

Altri obiettivi: 
-Esplorazione della nuova grotta vicino al De Gasperi; 
-Battute esterne di ricerca

Comunicare al più presto eventuale partecipazione a: speleoclubchieti@gmail.com



Miniere e Grotte della Majella - Mostra fotografica e convegno